EPS-Dichiarazione di strategia Erasmus

Il Conservatorio "Giuseppe Nicolini" di Piacenza (in seguito indicato semplicemente come GNC) è un istituto di alta cultura il cui fine è promuovere e diffondere l'apprendimento della musica a livello professionale. Il GNC rispetta e applica la normativa italiana ed europea e incoraggia a promuove la mobilità di studenti e docenti e i progetti e le reti di cooperazione al fine di:

  • migliorare l'apprendimento degli studenti;
  • contribuire a formare i nuovi cittadini europei;
  • combattere la xenofobia e il razzismo;
  • migliorare la qualità dei docenti;
  • promuovere il dialogo interculturale.

Per quanto riguarda i rapporti nazionali, il GNC ha stipulato un accordo con l'Università di Pavia - Facoltà di Musicologia (con sede a Cremona) per offrire maggiori opportunità agli studenti di entrambi gli istituti. Negli ultimi anni il GNC ha ospitato master class di alcuni giorni con docenti provenienti da Hogeschool Zuid Heerlen (NL), Hoschschule für Musik Stuttgart (D), Hoschschule für Musik Trossingen (D) e con la Hoschschule für Musik Mainz (D); un Accordo Bilaterale è stato stipulato sia con la Johannes Gutenberg Universität Mainz - Hochschule für Musik (D), con la Hoschschule für Musik Trossingen (D) e con la Accademia di Musica di Lubiana (SLO) . Negli anni 2005-06 alcuni progetti comuni fra il GNC e il Lycee Victor Hugo di Besançon (F) sono stati sviluppati e realizzati grazie alla mobilità di docenti e studenti. Per quanto riguarda i rapporti con i paesi extraeuropei, il GNC ha stipulato un Memorandum d'intesa con la Università UMBC (University of Maryland Baltimore County) e con il Tokoha Gakuen Junior College di Shizuoka (Giappone).

Il GNC rispetta e applica la normativa italiana in merito alle facilitazioni per studenti e docenti diversamente abili e viene frequentato da studenti di altri stati europei ed extraeuropei senza alcun genere di discriminazione. I conservatori italiani (fra i quali il GNC) fanno uso degli ECTS: essi sono perciò preparati a riconoscere i periodi di studio effettuati all'estero nell'ambito del programma Erasmus.

Il GNC integrerà con euro€ 150,- mensili le altre borse di studio previste dal programma per gli studenti in uscita, e si adopererà per cercare alloggio a prezzo convenzionato per gli studenti in entrata. Gli studenti stranieri del GNC possono frequentare un corso di italiano gratuito. I periodi trascorsi all'estero dai docenti in uscita sono riconosciuti ai fini della carriera e incentivati da un ulteriore supporto finanziario.